Expandmenu Shrunk

Lascia un commento

Come di solito accade nelle mostre d’arte in cui, al termine della visita, viene data la possibilità di firmare il registro delle presenze con la possibilità di aggiungere anche alcune annotazioni,   saremmo grati al visitatore  che volesse esprimere un giudizio sulle opere dell’artista Sante Ghinassi.

Grazie

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

( optional )

11,508 Visite totali, 21 visite odierne

Share Button


34 Responses to Lascia un commento

  1. Avatar Stefano Dirani
    Stefano Dirani says:

    Carissimo Enrico, mi complimento per quanto hai realizzato in memoria di tuo padre, scandagliando ogni angolo del suo sapere e del suo fare. La mia prima occupazione, negli anni sessanta, fu di contabile presso la famosa C.A.C.F., ricordo le tante fatture che intestavo a Sante e Costante per rifornire il loro negozio a Riolo, prevalentemente con il decoro del garofano. Poi con il presidente di allora, il pittore Luigi Fantoni ci recavamo nello studio del tuo babbo che ci mostrava le ultime opere realizzate. Ero molto giovane, ma questi ricordi sono quelli che mi hanno formato culturalmente. Apprezzavo la realizzazione di quei volti che emanavano gioia rasentandone la perfezione pittorica. Ricordo anche la freschezza delle nature morte, quasi palpabili dalla vista al tatto. Sante sicuramente è da considerarsi nell’ambito pittorico un vero maestro, con una tecnica molto particolare, è uscito dai canoni della pittura ottocentesca creandone una tutta sua, ricca di misticismo. E’ con questa affascinante tecnica che ha saputo coinvolgere tanti allievi che da lui hanno appreso quanto nel tempo ci ha lasciato. Questi pochi ma cari ricordi sono ben fissi nella mia mente conservandoli molto caramente nel tempo.
    Con affetto. Stefano Dirani

  2. Avatar Giovanni Morini
    Giovanni Morini says:

    Un grande artista delle nostre terre. Orgoglioso che sia stata ospitata al Museo civico di Castel Bolognese una mostra con alcuni dei suoi capolavori, a cominciare dalle miniature, raramente esposte al pubblico. Bella e giustissima l’idea di realizzare un sito dedicato a un artista indimenticabile e indimenticato.

    Giovanni Morini – assessore alla cultura Comune di Castel Bolognese

  3. Avatar Alberto Mingotti
    Alberto Mingotti says:

    In Sante Ginassi l’identità del ceramista è inscindibile da quella del pittore. Per quanto concerne l’impiego della ceramica egli conosce i segreti del mestiere. Per vicinanza geografica potrebbe essere ricondotto nel novero dei bravissimi ceramisti faentini, con i quali a volte ha intrecciato il proprio percorso, se non fosse che in genere il rigore della sua opera è distante dalle loro, caratterizzate per l’aspetto decorativo. Nel contempo il suo fare è eccentrico anche rispetto ai percorsi dei tanti pittori della sua generazione. Da essi lo differenza il fatto che egli ama tutta la pittura, anche quella realizzata nei secoli passati e non solo quella del suo tempo. Egli guarda ai classici che continuano ad essere suoi contemporanei mentre si mostra meno interessato ai fenomeni stagionali dell’arte le cui prove spesso sono vecchie dopo poche settimane dalla loro realizzazione.
    Egli frequenta la ceramica e la pittura, con grande attenzione per gli aspetti tecnici ed esecutivi. Questi gli sono necessari per allestire un mondo illusorio all’interno del quale rievoca cose preziose ma umili nel contempo e persone care.

    Alberto Mingotti

  4. Avatar Rosanna Freguglia
    Rosanna Freguglia says:

    Intatta serenità, festosa gioia di esistere sono i valori emozionali trasmessi da tutte le opere di questo pregevole artista. Grazie per aver dato a tutti l’opportunità di ammirare la sua variegata produzione.

  5. Avatar Riccardo Chiesa
    Riccardo Chiesa says:

    La emozione che provo nel vedere in molti casi per la prima volta le opere dell’artista è la stessa che provai e provo ogni qualvolta ammiro la sua meravigliosa crocifissione.

  6. Avatar Agostina Melucci
    Agostina Melucci says:

    Quando la tenerezza vince il fuoco

    Vive nell’opera dell’artista ravennate (nella versione riolese e faentina) un’immagine colta e popolare insieme della religione (pannello della Redenzione, dedicato alla moglie scomparsa), della campagna, di nature morte sublimemente rese nella delicata policromia e direi polifonia della difficile materia ceramica. Nel Maestro Ghinassi una apparente rusticità della forma non riesce a nascondere la tenerezza; questa fa sì che quest’ultima vinca quella prova del fuoco con cui la ceramica si deve confrontare.
    La semplicità non riesce a nascondere la densità e la profondità dei riferimenti artistici. Evidente il riverbero di emozioni quotidiane, di deliziose, non meramente decorativistiche fantasie, comunicate con sentimenti più largamente diffusi che ne fanno un artista “popolare” nella migliore delle accezioni.

    Agostina Melucci

  7. Avatar Antonietta Piazza
    Antonietta Piazza says:

    Davvero sorpresa e meravigliata per la delicatezza dei colori che esprimono la sensibilità profonda di un animo puro e riservato. Antonietta Piazza

  8. Avatar Fabio Ghirelli
    Fabio Ghirelli says:

    Non lo conoscevo ma le sue ooere sono di sorprendente interesse artistico

  9. Avatar Pier Antonio
    Pier Antonio says:

    Le opere sono la migliore rappresentazione della persona e quindi dell’artista e in quelle di Sante si percepisce la trasparenza e la modestia che ha sempre avuto.
    E’ sempre un piacere rivedere le sue opere.

  10. Avatar Giovanni Malpezzi
    Giovanni Malpezzi says:

    ho molto apprezzato il sito e l’idea di valorizzare questo splendido artista anche tramite tale strumento.
    Ho avuto occasione di ammirare, fra le altre, la grande opera di pittura ceramica collocata sull’altar maggiore della Chiesa di San Giovanni Battista a Riolo terme. Splendida !
    Un grande artista, una grande espressione della nostra terra della Romagna faentina.
    Giovanni Malpezzi – Sindaco di Faenza

  11. Avatar Manuela
    Manuela says:

    Tanta ammirazione per quel che è riuscito a creare l’artista Sante Ghinassi ed ancor più l’onore di averlo conosciuto attraverso le emozioni, le parole e l’accoglienza dei suoi cari. Un Artista eccelso..e ancor di più un uomo immenso.

  12. Avatar Serenella Rosa
    Serenella Rosa says:

    Non è la prima volta che vengo in contatto con l’opera di questo pregevole artista, ma ogni volta mi stupisce per la profonda umanità dei suoi ritratti o per la pacatezza dei paesaggi. Persino nelle nature morte riesce a infondere una pace interiore rara. Le mie sono naturalmente le osservazioni di un profano, ma è tale la carica comunicativa di Sante Ghinassi, che non si possono tacere le emozioni che crea.

  13. Avatar Marina
    Marina says:

    Questi quadri sono bellissimi, certo il monitor non renda giustizia. Poterli vedere dal vero sarebbe un’altra cosa. Il sito è un modo per essere invogtliati a farlo. Quelli che mi piacciono di più sono i ritratti, guardandoli mi è sembrato di intuire lo stato d’animo delle persone e l’epoca, profondamente diversa dalla nostra.
    Complimenti per aver creato questo sito che è di facile navigazione e consente di far conoscere il personaggio a un numero vastissimo di persone.

  14. Le ECCELLENZE sono rare, il metterle a conoscenza di molti non è solo fare cultura ma anche un dovere fatto alla Storia

  15. Avatar G. Carlo Tura
    G. Carlo Tura says:

    Carissimo Enrico, abbiamo visitato con interesse il bellissimo sito dedicato al vostro babbo. Avete fatto una sintesi interessante della sua vasta produzione che abbiamo avuto il piacere di ammirare in varie occasioni. Ancora vivissimi complimenti
    Gian Carlo e M. Paola Tura

  16. Avatar Maria Grazia
    Maria Grazia says:

    Grazie per avermi scelto per visionare i bellissimi capolavori del tuo babbo. Sono stupendi e vorrei tanto vederli dal vero in particolare il lavoro della chiesa di Riolo. Complimenti a te a a tuo fratello per aver fatto conoscere a tanti ciò che tuo babbo ha saputo fare e lasciare dei bellissimi tesori.un abbraccio

  17. Avatar Maria Luisa Martinez
    Maria Luisa Martinez says:

    Grande uomo, di immensa umanità. Schivo, ma attento a tutto ciò che lo circondava. Un grandissimo artista, amante del suo territorio e dei suoi cari: amore che traspare da ogni suo quadro. Raffinato conoscitore dei segreti della ceramica e della pittura che ha saputo armonizzare in ogni sua opera. Sono orgogliosa e felice di averlo conosciuto e aver potuto apprezzare tutte le sue qualità

  18. Complimenti x il sito , ho visto la prima mostra di vostro padre a Budrio guardando le Sue opere , provavo ( e provo ) la sensazione che i volti debbano uscire dai quadri x parlare , i soggetti delle nature morte che iniziino a muoversi ,insomma sensazioni ammirevoli nei confronti di questo grande artista . Ogni volta che entro in chiesa ,guardando il pannello , ho l’impressione di scoprire qualche piccolo particolare fino a me sfuggito ,mah …forse è frutto della mia grande ammirazione x questo Artista e sono felice di possedere 2 belle opere .

  19. Avatar Mauro Benericetti
    Mauro Benericetti says:

    La nostra immortalità resta nelle parole di chi ci ricorda e di chi ci ha sempre voluto bene.
    Avte fatto una bella cosa. Bravi

  20. Avatar Grazia Ghinassi
    Grazia Ghinassi says:

    Carissimi Rosangela ed Enrico, non so se possono bastare le parole per trasferirvi cosa si prova nello scorrere questo sito in tutte le sue parti. Noi che abbiamo avuto il privilegio di conoscere babbo riteniamo questo omaggio a lui e alla sua arte un capolavoro di Voi figli e un grande regalo a tutti coloro che, in ogni momento, possono aprire il telefono e restare ad ammirare e respirare Santino. Davvero tanti complimenti per tutto questo, davanti ad alcune opere mi salgono i brividi perché ricordo di averle viste da bambina quando nascevano, lassù nello studio nell ‘attico di casa dove babbo ammetteva Gabriele a vedere a cosa stava lavorando. Io ricordo ogni sua parola, ogni sua spiegazione – pur parca, timida e riservata – così come era lui. Quando ci incontreremo vi farò anch’io un piccolo regalo facendovi leggere della corrispondenza ( manoscritti ovviamente) fra babbo e Gabriele che naturalmente ho sempre gelosamente conservato fra i miei ricordi, Complimenti ancora da tutti noi, a presto. Grazia e Gilberto Ghinassi

  21. Avatar Bruno Maestri
    Bruno Maestri says:

    Un sito davvero ben organizzato, accattivante e di facile navigazione; un ottimo strumento per valorizzare e diffondere le splendide opere di tuo padre.

  22. Avatar Caterina
    Caterina says:

    Grazie ad Enrico e Rosangela per questo magnifico regalo. Queste splendide opere mi hanno riportato indietro nel tempo: rivedere luoghi e persone che ho conosciuto da bambina mi ha emozionata. Nelle opere di Sante traspare quella serenità e pacatezza che erano proprie del sue carattere.

  23. Somma di piccolissimi tocchi di colore è la pittura in ceramica di Sante Ghinassi, controllata dalle linee di contorno. Prima della sua dissoluzione fu la linea a definire “il segno” e il “disegno”. Gesto antico si dirà…ma la memoria degli antichi non è sempre pura nostalgia…Il termine “tradizione” in latino è “traditio”, da “tradere” che significa “trasmettere”. Bene perciò questo archivio che ora può essere trasmesso anche a chi non conosce l’opera di Sante Ghinassi….correndo sul web!

  24. Avatar Silvia Pozzati
    Silvia Pozzati says:

    Straordinario strumento di divulgazione dell’opera di un grandissimo artista, che merita maggiore visibilità e riconoscimento! Grazie per aver messo a disposizione questo prezioso patrimonio.

  25. Avatar giuliana montalti
    giuliana montalti says:

    sante Ghinassi e’ stato un uomo umile dalle grandi capacita’ pittoriche. In casa abbiamo diversi quadri ad olio quando era ancora in ferramenta e dipingeva per passione…era molto amico con la nostra famiglia in particolare con ALMA – amica della moglie DELELMA- e forse per questo nel grande pannello della nostra chiesa raffigurante LA REDENZIONE sono inseriti i volti dei miei figli….per me una grande gioia. Sante era veramente un PURO DI CUORE amava la sua famiglia e i suoi colori….UN GRANDE

  26. Avatar giorgio cavallari
    giorgio cavallari says:

    Ho visto un meraviglioso mondo di colori che mi hanno riportato alla mia infanzia ed ai luoghi della mia giovinezza. Sante mi ha trasmesso emozioni che mi hanno dato pace e serenità. Grazie Sante grande artista.

  27. Avatar Zauli Tiziano
    Zauli Tiziano says:

    Ho apprezzato questo sito, sia per la esauriente informazione che per la strutturazione.

  28. Avatar Angelo Liverani
    Angelo Liverani says:

    SANTE GHINASSI per me significa ARTE PITTORICA. Ho sessantasei anni compiuti, una lunga vita professionale svolta in un mondo e in un modo senza confini. L’ARTE di SANTE GHINASSI per me, dovunque fossi, è sempre stata il termine di paragone di quel che vedevo. E’ dentro di me. E’ parte essenziale e fondante della mia personalità. E’ entrata in me parlando con lui, guardando e amando le sue opere, veri capolavori. Capolavori non ristretti dalla geometria delle dimensioni: una piccolissima miniatura può intonare dentro il mio animo una sinfonia di emozioni che tutta mi avvolge allo stesso modo del Grande Pannello della Redenzione. Questo è quello che avviene quando si incontra UN GRANDISSIMO MAESTRO!
    Angelo

  29. Avatar Pierangelo
    Pierangelo says:

    Caro Enrico ho conosciuto il tuo babbo, un incontro veloce ma sincero. Grande uomo e grande artista, la necessità di avere attraverso un sito la raccolta delle sue opere e della sua vita era necessaria e utile non solo per chi lo ha conosciuto ma per tutta la storia dell’ arte italiana.

  30. Avatar Emanuele Conti
    Emanuele Conti says:

    Una delle personalità più importanti di Riolo Terme. Serviva un sito internet che raccogliesse le opere e valorizzasse la grandezza del personaggio.

  31. Avatar loretta baroncini
    loretta baroncini says:

    Grazie per questa splendida iniziativa…….

  32. Avatar fausto
    fausto says:

    Ammirare le opere di Sante Ghinassi mi ha riempito di emozione; un salto nel passato bello e commovente … possibile grazie alla “moderna tecnologia”.
    Un ringraziamento alla famiglia Ghinassi per questa bella idea che consente a tutti di “fruire” delle opere di Sante, mantenendone vivo il ricordo in chi lo ha conosciuto e al tempo stesso consentendone la divulgazione e la conoscenza.

  33. Leggere di Santino ,vedere le sue opere e’ sempre una emozione unica perchè e’ questo che lui trasmette..emozione..! E lo fa con una semplicità e umiltà che è propria solo dei grandi uomini. E’ come se fosse qui sorridente tra di noi contento che parliamo dei suoi quadri. Commovente poi, e lo si avverte , il ricordo della moglie Delelma e il dolore per la perdita traspare dai suoi quadri.Un grande SANTE GHINASSI ,e quando di lui dicono UNICO NEL SUO GENERE e’ vero..!!!

  34. Ottimo lavoro! Finalmente un sito che presenta e diffonde in modo degno e approfondito l’importante opera del Maestro pittore e ceramista Sante Ghinassi.